100 di Montecristo
La Regata tra i Tesori dell'Arcipelago

REGATA

La vela è… la declinazione naturale del godere di un ambiente lasciandolo intatto.
La vela è rispetto, passione e concentrazione, ricerca e agonismo.
La nostra vela si chiama “100 di Montecristo” e non è solo una regata vera, competitiva e tecnica, aperta a tutti.
“la 100 di Montecristo” è anche condivisione di luoghi tramite l’evento sportivo:
immagini, parole, social network, libri e media.
Osservazione e offerta delle bellezze di una costa e di un arcipelago unici, senza offenderne il territorio.
“La100 di Montecristo” è un ponte fra enti, associazioni, talenti e persone diversi con un unico comune denominatore sportivo teso alla fruizione e protezione del nostro bene principale:
il mare e questa meravigliosa parte di Regione.
Per questo un corollario di eventi - con la partecipazione attiva di esperti, studiosi e tecnici nelle splendide cornici istituzionali e naturali territoriali - è pronto per coronare degnamente un progetto unico nel suo genere.

IL PERCORSO

  1. Partenza Piazza Bovio
  2. Cerboli
  3. Affrichella
  4. Pianosa
  5. Punta Polveraia
  6. Arrivo San Vincenzo

Tracking

Clicca qua per il tracking in tempo reale

I Tre giorni della 100

Eccoci qua, prossimi alla partenza-spettacolo della quarta edizione di "100 di Montecristo, la regata tra i tesori dell’Arcipelago Toscano".

Lo spirito della Regata si accende il venerdì, dove alla luce del tramonto, nel piazzale del Marina di Salivoli si terrà la cena di benvenuto dove l'aria si carica di aspettative ed allegrie.

Sabato mattina 18 maggio le imbarcazioni della bella flotta de "la100diMontecristo" partiranno dalle acque di fronte a Piazza Bovio regalando a tutti il consueto spettacolo delle vele spiegate al vento e dirette all’isola di Montecristo. L’orario della partenza è previsto dalle ore 10.30 in poi e dipenderà dalle condizioni meteo mare. Per i regatanti non si tratterà solo di navigare ammirando uno spettacolo naturalistico unico, ma anche di impegnarsi in una prova di navigazione tecnica con continui salti di vento e con varie criticità da affrontare...
... e, si sa, la vera sfida per chi va per mare, sta proprio in questo…

Motivo d’orgoglio per gli organizzatori è la numerosissima presenza di tanti nuovi equipaggi richiamati a partecipare alla regata proprio dalla bellezza del suo percorso e dall’accoglienza ad essi riservata. Il Comune di Piombino, candidato a ‘città dello sport 2020’, mette a disposizione uno scenario tra i più fantastici del nostro mare regalando all’evento sportivo una partenza di gran fascino.

Il Comune di San Vincenzo darà il suo benvenuto all’arrivo della regata con la grandiosa statua de ‘Il Marinaio’ che in punta di banchina attende impassibile il ritorno di tutti i regatanti.

Le immagini e i video saranno le vere protagoniste degli eventi a terra pensati per la giornata del 19 maggio in piazza Unità d’Italia a San Vincenzo nell’attesa del rientro dei regatanti.
Sul maxi schermo montato come di consueto sul palco della 100 scorrerà la diretta dalla regata con brevi commenti dal vivo intervallata dalle splendide immagini della mostra “Mari Verticali” del Fotoclub Rivellino di Piombino e del Circolo Fotoamatori di San Vincenzo.
I fotografi partecipano con le loro opere ad un percorso artistico che parte dalle sedi del Circolo Nautico e dello Yacht Club continua all’ufficio dell’Osservatorio Toscano Cetacei fino alla zona pedonale di Sud-Ovest-Shop. Verranno inoltre proiettati video promozionali girati sulle nostre coste e nei fondali del nostro mare dal gruppo dei tre videomaker ‘I tre delfini’ e da Giulio Cianchini, immagini che susciteranno nell’osservatore una totale immersione nel mondo del mare al suono della musica di VideoDanz che accompagnerà il pubblico della piazza per tutto il pomeriggio. Dopo le ore 19.00 inizierà la premiazione che decreta il vincitore di 100diMontecristo edizione 2019 con l’assegnazione della prestigiosa Coppa Dei Venti. Anche questo anno la regata è stata organizzata grazie a Yacht Club Marina di Salivoli, al Centro Velico Piombinese, al Circolo Nautico San Vincenzo insieme a Yacht Club Marina di San Vincenzo.

Un ringraziamento speciale va alle due Marine che hanno messo a disposizione i loro ormeggi e il loro personale creando una rete di accoglienza e di cooperazione vera e tecnicamente sicura. E come si dice in questi ambienti, un gran buon vento a tutti!

Developed by: Martino Falorni